CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

 

Le presenti Condizioni Generali del contratto fanno parte integrante dell’Ordine di Acquisto e della Conferma d’Ordine (meglio specificati ai punti seguenti) e si applicano a tutte le vendite ed ai contratti ad esse collegati quali, a titolo esemplificativo, forniture, prestazioni d’opera, ecc. ed a qualsiasi altro contratto concluso da Print Your Room S.r.l. Semplicata con sede in Premariacco (UD), via Malignani, n. 14 (di seguito denominato anche Venditore/Produttore) con altra società o diverso ente, collettivo o individuale (di seguito denominato Cliente/Acquirente), avente ad oggetto i prodotti fabbricati e/o ideati e/o commercializzati da Print Your Room S.r.l. Semplicata.

Al fine di agevolare le comunicazioni tra Produttore e Cliente, si conviene che le presenti Condizioni Generali siano sottoscritte tra le stesse parti con riferimento ad ogni singolo rapporto contrattuale, in fase di contrattazione (con lo scambio di richiesta di preventivo e relativa offerta) o, al più tardi, alla conclusione del contratto (con la comunicazione della Conferma d’Ordine di vendita).

 

  1. CONTRATTAZIONE E CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

1.1 RICHIESTA DI PREVENTIVO E OFFERTA

Il Cliente dichiara di conoscere i prodotti oggetto di produzione e commercio del Venditore e di considerare gli stessi confacenti alle proprie esigenze.

I preventivi forniti dal Produttore sono vincolanti per un periodo di tempo non superiore a trenta giorni dalla data della loro emissione, salvo il caso in cui sia espressamente indicato un diverso termine di validità.

La richiesta di preventivo formulata dal Cliente e la relativa offerta del Produttore dovranno contenere le seguenti informazioni:

  1. a) estremi identificativi del Cliente (denominazione, sede, C.F./P.I., indirizzo di posta elettronica/posta elettronica certificata) e specificazione del luogo di spedizione del prodotto richiesto;
  2. b) dimensioni e tipologia del prodotto;
  3. c) soggetto da stampare con specificazione del grado di copertura e del numero di colori;
  4. d) composizione del prodotto con specificazione di spessore e tipologia materiali;
  5. e) quantità del prodotto;
  6. f) termini e condizioni di pagamento, prezzi e valuta;
  7. g) termini e modalità di spedizione.

L’offerta con il relativo corrispettivo è da intendersi non comprensiva di costi grafici, d’immagine, cliché, che devono essere oggetto di specifica contrattazione scritta.

1.2 ORDINE DI ACQUISTO

A seguito della contrattazione di cui al punto 1.1, il Cliente, direttamente o tramite intermediari, deve sottoscrivere ed inoltrare al Venditore un Ordine di Acquisto specifico e completo, contenente tutte le indicazioni già specificate in fase di offerta di cui all’articolo 1.1 da a) a g), nonché ogni altra pattuizione aggiuntiva ivi introdotta, incluse eventuali indicazioni grafiche.

L’ordine di acquisto trasmesso dal Cliente si considera confermato (e con ciò la vendita conclusa alle condizioni in esso previste) nel momento in cui il Cliente riceve dal Venditore la Conferma (scritta) dell’Ordine ad esso integralmente conforme.

1.3 CONFERMA D’ORDINE

L’Acquirente deve immediatamente, e comunque entro e non oltre due giorni dal ricevimento della Conferma d’Ordine da parte del Venditore, segnalare per iscritto eventuali discordanze tra Ordine d’Acquisto e Conferma d’Ordine e richiedere per iscritto le correzioni o integrazioni ritenute necessarie.

L’Ordine d’Acquisto con le correzioni o integrazioni segnalate si considera perfezionato nel momento in cui il Cliente riceve dal Venditore conferma scritta ad esso conforme.

In mancanza di segnalazione, trascorsi due giorni lavorativi dalla trasmissione della Conferma d’Ordine, il venditore darà inizio all’esecuzione del contratto alle condizioni in esso confermate.

Per tutto ciò che non è indicato nell’ordine del Cliente varranno in ogni caso gli standard tecnico/qualitativi del Produttore, che il Cliente dichiara di conoscere ritenendoli confacenti alle proprie esigenze.

I contratti si intendono sempre conclusi nel luogo in cui il Venditore ha il suo domicilio.

La data esposta sulla Conferma d’Ordine del Venditore come termini di consegna deve intendersi come data di spedizione della merce.

1.4 MODIFICHE O ANNULLAMENTO D’ORDINE

È consentito al Cliente il recesso dal contratto entro due giorni dalla ricezione della Conferma d’Ordine di vendita da parte del Venditore.

La modifica parziale o totale dell’ordine, per essere valida ed efficace, dovrà essere concordata tra le parti entro e non oltre due giorni lavorativi dalla ricezione della Conferma d’Ordine trasmessa dal Venditore, salvo contrario patto espresso per iscritto.

Oltre tale termine, il Venditore, in mancanza di accordo, avrà diritto al rimborso – da parte dell’Acquirente – di tutti i costi di produzione, materie prime, ecc. sostenuti sino al momento della modifica o cancellazione dell’ordine.

1.5 COSTI PREVENTIVATI

Il costo preventivato è contenuto nel preventivo inviato al Cliente tramite e-mail, fax, PEC o altre forme di comunicazione o, nel caso di contatto presso la nostra sede, consegnato direttamente al Cliente. I prezzi si intendono al netto di qualsiasi onere, imposta, dazio od onere fiscale, che sono a carico esclusivamente dell’acquirente.

Il pagamento del servizio/prodotto va effettuato anticipatamente salvo diversi accordi e, comunque, con le modalità indicate nel preventivo e nella Conferma d’Ordine.

Il mancato tempestivo pagamento fa maturare in capo al Cliente, senza necessità di specifica richiesta del Venditore, l’obbligo di pagamento degli interessi moratori, scaduti e a scadere, al tasso stabilito dal Decreto Legislativo n. 231/02.

Il mancato pagamento o il ritardo nei pagamenti dà diritto al Venditore di sospendere la consegna dei Prodotti e di risolvere la Vendita, anche nel caso di pluralità di contratti. La sospensione della consegna dei Prodotti o la risoluzione della Vendita operate dal Venditore in presenza di inadempimento del Cliente, non dà diritto a quest’ultimo a risarcimento o indennizzo o penalità di sorta.

Ogni eventuale reclamo/denuncia relativo ai prodotti e/o ai tempi di consegna non potrà in alcun caso giustificare la sospensione o il ritardo nel pagamento.

Il luogo del pagamento è, a tutti gli effetti, il domicilio del Venditore qualunque sia il mezzo di pagamento pattuito.

1.6 INTERVENTI ECCEDENTI

Eventuali aggiornamenti e/o modifiche di qualsiasi tipo al materiale fornito, siano essi di carattere grafico, tecnico o di consulenza (quali, a titolo indicativo ma non esclusivo, sostituzione, inserimento, aggiunta, modifica di fotografie, immagini, filmati, cataloghi, risoluzione problemi, ecc.), verranno calcolati in base ai prezzi in uso dal Fornitore nel periodo della richiesta.

 

  1. REALIZZAZIONE DEL PRODOTTO

2.1 MATERIE PRIME

Se non diversamente concordato per iscritto, il Venditore può scegliere e utilizzare i materiali e processi produttivi a lui più consoni, a condizione che il prodotto finale sia conforme alle specifiche concordate con l’Acquirente.

2.2 QUALITA’ DELLA STAMPA

La qualità di stampa deve sempre rispettare una qualità commerciale idonea rispetto alle tolleranze di tonalità, alle variazioni di posizionamento e a qualsiasi altra variazione.

Se non diversamente concordato e riportato per iscritto sull’ordine del prodotto richiesto, il Venditore sarà tenuto ad usare inchiostri standard. Non sarà quindi garantita una particolare resistenza alla luce per inchiostri da stampa e il Venditore non sarà in nessun modo responsabile per qualsiasi variazione di tonalità, nel tempo, a seguito di esposizione alla luce di qualsiasi natura o a qualsiasi altro agente; non saranno quindi accettati rifiuti del Compratore di ricevere la merce o di richieste di indennizzo o modifica del prezzo.

2.3. APPROVAZIONE STAMPA

Il Venditore richiederà al Cliente una bozza firmata a conferma che l’esecuzione dell’immagine grafica e di eventuali testi siano idonei e conformi a quanto richiesto dall’Acquirente stesso. L’approvazione del Compratore esonera il Venditore da qualsiasi responsabilità per errori ed omissioni e per qualsiasi discrepanza tra il prodotto fornito ed il modello /campione utilizzato dall’Acquirente per definire il prodotto durante l’ordine.

La bozza di stampa si intende accettata – a mezzo approvazione tacita – anche nel caso di mancata approvazione scritta se, trascorso il periodo intercorrente tra l’invio della bozza e il momento della produzione, l’Acquirente non ha dato indicazioni a riguardo.

Nel caso in cui le esigenze dell’Acquirente dovessero comportare alcuni cambiamenti a produzione già avviata, con conseguente necessità di rifacimento degli impianti di stampa o di arresto della linea di produzione, il Venditore ha diritto di richiedere il rimborso di tutti i costi aggiuntivi al Cliente.

Nel caso in cui il Compratore ritenga particolarmente rilevante la tonalità dei colori, concorderà con il Venditore di presenziare alla prima esecuzione di stampa per l’approvazione della stessa.

Il Venditore non si ritiene responsabile delle difformità del prodotto derivanti da lavorazioni successive (quali accoppiamenti – con colla – con materiali di diversa natura che comportino alterazione della tonalità, della copertura e della forza del colore) rispetto al momento dell’approvazione della stampa (effettuata su fondo bianco).

2.4 PROVINI DI STAMPA E COLORI

Nel caso di realizzazione del layout grafico da parte di Print Your Room S.r.l. Semplicata, i provini effettuati prima dell’invio in stampa del prodotto o l’invio di file a bassa risoluzione (visibili su richiesta presso la nostra sede o inviati via posta elettronica al Cliente) devono ritenersi validi solo per una visione generale d’insieme.

I colori possono non corrispondere per densità e definizione alla stampa finale.

Saranno a carico dell’Acquirente tutte le spese inerenti all’immagine grafica, bozzetti stampa, impianti stampa e quanto inerente o richiesto dal Cliente per la corretta esecuzione del prodotto. Tutti i costi grafici quali modifiche art work, layout ecc. sostenuti dal Venditore per conto e su richiesta del Cliente saranno regolarmente fatturati, anche nel caso in cui non vi sia un seguito produttivo alla referenza in oggetto.

2.5 LOGOTIPI E IMMAGINI PUBBLICITARIE DI TERZE PARTI

Qualsiasi tipologia di logotipo, pubblicità o sponsor forniti dal Cliente per l’inserimento nel proprio prodotto o servizio vengono inseriti e stampati cosi come forniti.

Il Cliente deve quindi verificare che il materiale rispetti i parametri di qualità per la stampa e completezza dei dati.

L’Acquirente è l’unico responsabile di qualsiasi violazione dei diritti di terzi e, in particolare, del diritto di autore e dei diritti relativi a marchi, nomi, disegni e brevetti che egli decide di apporre sugli imballaggi oggetto dell’ordine, nonché di ogni riproduzione della forma e dell’aspetto esteriore del prodotto altrui.

L’Acquirente solleva espressamente il Venditore da ogni responsabilità conseguente e/o connessa, direttamente o indirettamente, alle violazioni di cui al primo comma, e dagli effetti legali e giudiziali derivanti da atti e azioni di terzi che lamentino violazione di tali diritti.

Tutti i lavori eseguiti dal Venditore, in conformità alla legge sulla proprietà intellettuale, che presuppongono il suo lavoro creativo (a titolo esemplificativo disegni, foto, stampe, film o impianti grafici, marchi) sono e restano di proprietà esclusiva del Venditore ed i relativi diritti non sono trasferiti all’Acquirente dei prodotti che li includono, salvo diverso espresso accordo tra le parti.

2.6 TEMPI DI REALIZZAZIONE

Il tempo di realizzazione è descritto nel preventivo inviato/consegnato al Cliente e deve intendersi decorrente dalla consegna di tutto il materiale richiesto per avviare la produzione.

Il tempo di consegna è indicato nel preventivo inviato/consegnato al Cliente.

2.7 CONSEGNA DEL PRODOTTO/SERVIZIO

Come indicato alla voce tempi di realizzazione, il prodotto finito viene consegnato nelle tempistiche indicate che sono approssimative e possono quindi variare per difetto o per eccesso a seconda del prodotto, servizio, problematiche durante la realizzazione, periodo dell’anno e possono subire variazioni anche dopo l’accettazione del presente documento.

I tempi di consegna saranno, in linea di massima, quelli riportati nel listino e comunicati a mezzo di nostra Conferma d’Ordine e potranno subire anche variazioni dovute alla programmazione lavorativa o a causa di forza maggiore e non si intendono mai tassativi, neanche se da noi confermati. In ogni caso, il Fornitore non sarà mai responsabile per il ritardo o per la mancata consegna. È nostra facoltà di risolvere sempre in tutto o in parte il contratto, sospenderne o differirne l’esecuzione anche dopo l’accettazione dello stesso.

I termini effettivi di consegna possono essere prorogati dal Venditore per un tempo almeno uguale ai ritardi dovuti a:

– tardiva consegna al Venditore di materie prime ordinate a terzi;

– variazioni del prodotto concordate con l’Acquirente e, più in generale, ritardi, rallentamenti, sospensioni e interruzioni delle lavorazioni imputabili al Cliente;

– scioperi, serrate, incendi, inondazioni, terremoti, condizioni meteorologiche particolarmente avverse, provvedimenti della pubblica autorità, interruzione di forza motrice, guasti macchine, mancanza di materie prime o altri casi fortuiti o di forza maggiore, salvo che l’obbligazione del Venditore si estingua per impossibilità sopravvenuta.

La merce viaggia sempre a rischio e pericolo della parte responsabile del trasporto.

 

  1. DURATA, CONCLUSIONE, RECESSO DAL CONTRATTO E RECLAMI

Il presente contratto è effettivo a decorrere dal momento dell’accettazione (cui segue la Conferma d’Ordine) e si conclude con la consegna del materiale.

Nella fornitura di servizi è necessario fare riferimento al tipo di servizio richiesto ed alle clausole indicate all’atto della richiesta ed accettazione.

Il recesso dal presente contratto può avvenire solo in forma scritta con lettera raccomandata A/R o raccomandata a mano, entro due giorni dalla ricezione della Conferma d’Ordine.

Il recesso dal presente contratto non è ammissibile qualora il lavoro sia stato già posto in stampa o il servizio sia stato messo in atto. In ogni caso, il Cliente dovrà versare (o verrà trattenuto) – a titolo di indennizzo – un importo pari al 30% della somma pattuita. Qualora siano stati versati un anticipo o una caparra, tali importi verranno trattenuti a titolo di indennizzo, salva ulteriore richiesta sino al raggiungimento della quota del 30% dell’importo totale dovuto.

Al momento della consegna il Cliente sarà tenuto ad accertare eventuali difetti visibili esternamente.

Non si accettano reclami trascorsi 7 giorni solari dal ricevimento della merce. I reclami dovranno pervenire esclusivamente per lettera raccomandata A/R (o PEC) spedita entro 7 giorni solari dalla ricezione della merce.

Print Your Room S.r.l. Semplicata provvederà all’eventuale ristampa solo con il reso di tutto il materiale. La spesa per il reso è sempre a carico del Cliente. Il Cliente decade dal diritto alla garanzia se non ha denunziato i vizi entro tali termini.

 

  1. LIMITAZIONE DI RESPONSABILITÀ

1) Il Cliente mantiene la piena titolarità dei dati pubblicati, assumendo ogni responsabilità in ordine al loro contenuto, con espresso esonero del Fornitore da ogni responsabilità ed onere di accertamento e/o controllo al riguardo. Il Fornitore non si assume, pertanto, alcuna responsabilità sui dati pubblicati (con “dati” si intende, a titolo esemplificativo: fotografie, loghi, immagini, testi, video, file audio, ecc.), siano anch’essi sensibili.

2) Il Fornitore, pur adoperandosi affinché ciò non avvenga, non può essere ritenuto responsabile in alcun caso per l’uso di dati, consegnati e/o richiesti dal Cliente, che fossero, all’insaputa del Fornitore stesso, coperti da copyright.

3) Il Fornitore non è responsabile nei confronti di alcuna parte per controversie legali (civili o amministrative), per danni diretti, indiretti, specifici, incidentali, punitivi, cauzionali o consequenziali (a titolo esemplificativo: danni in caso di impossibilità di utilizzo o accesso o consegna dei servizi/prodotti, perdita di profitti o di clientela, interruzioni dell’attività o simili), causati dall’utilizzo o dall’impossibilità di utilizzare i servizi/prodotti e basati su qualsiasi ipotesi di responsabilità inclusa la violazione di contratto, la negligenza, o altro, anche nel caso in cui il Fornitore sia stato avvisato della possibilità di tali danni.

4) Il Fornitore non può essere ritenuto responsabile per la mancata consegna del materiale, causata da problemi tecnici su macchinari, server, router, linee telefoniche, reti telematiche, ecc. di sua proprietà o di società selezionate per offrire i servizi o consegnare il prodotto.

5) Il Fornitore non si assume inoltre alcuna responsabilità per disservizi, interruzioni dei servizi, mancata consegna e/o danni imputabili a causa di forza maggiore quali incidenti, incendi, esplosioni, scioperi, serrate, terremoti, disastri, alluvioni ed altri eventi similari che impediscono, in tutto o in parte, di adempiere nei tempi o nei modi concordati ai termini di contratto.

6) Il Fornitore non è responsabile del malfunzionamento dei servizi a causa di non conformità e/o obsolescenza degli apparecchi/mezzi dei quali il Cliente o terze parti sono dotati.

7) Il Fornitore non può garantire al Cliente introiti sicuri derivanti dallo sfruttamento dei servizi o prodotti forniti.

8) Qualora una limitazione, esclusione, restrizione o altra disposizione contenuta nel presente contratto sia giudicata nulla per un qualsivoglia motivo da parte dell’Autorità Giudiziaria e il Fornitore diventi di conseguenza responsabile per una perdita o un danno patito dal Cliente, tale responsabilità contrattuale, tradotta in termini monetari, non potrà eccedere il prezzo di listino applicato dal Fornitore per il tipo di servizio o prodotto fornito.

9) La garanzia del Venditore non opera in nessun caso, con riferimento ai prodotti venduti i cui difetti siano dovuti a:

  1. a) danni causati durante il trasporto;
  2. b) uso o conservazione negligenti o impropri, in conseguenza dei quali il prodotto abbia subìto alterazioni e comunque sia divenuto anche solo parzialmente non idoneo all’uso cui è destinato;
  3. c) riparazioni o modifiche apportate dal Cliente o da terzi;
  4. d) alterazioni del prodotto (di singole componenti, colore, stampa, etc.) per effetto dell’esposizione alla luce e/o di sostanze con le quali siano venuti a contatto.

Il prodotto o servizio non verrà fornito senza l’accettazione del presente contratto.

In caso di conflitto e/o discordanza tra le clausole e/o termini contenuti nella Conferma d’Ordine e le presenti Condizioni Generali di vendita, le clausole, le condizioni ed i termini della Conferma d’Ordine si intendono prevalenti. Altrimenti, le presenti Condizioni Generali di vendita si intendono parte integrante della Conferma d’Ordine inoltrata dal Fornitore al Cliente.

 

  1. FORO COMPETENTE

Per ogni controversia legale derivante dall’applicazione, dall’interpretazione e/o dall’esecuzione del presente contratto, sarà esclusivamente competente il Foro di Udine.

 

  1. PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.Lgs.N.196/03).

Ai sensi dell’art. 13 D.Lgs. 196/03, le parti dichiarano di essersi reciprocamente informate che i rispettivi dati personali sono oggetto di necessario trattamento (cartaceo e informatico) ai fini della stipula e della esecuzione del presente contratto, con assolvimento degli obblighi civili da esso derivanti.

Esse si dichiarano informate delle categorie di soggetti cui i dati personali potranno essere comunicati e dei diritti (di accesso, rettifica e cancellazione) di cui all’art. 7, nonché degli estremi identificativi dei rispettivi titolari del trattamento.

Si impegnano reciprocamente alla massima riservatezza dei dati personali di cui dovessero venire a conoscenza, diretta o indiretta, volontaria o accidentale, nell’esecuzione del presente contratto, siano essi comuni o sensibili e comunque di qualunque natura, sia essa tecnica, economica, commerciale o progettuale, adottando inoltre, reciprocamente, le misure di cautela e protezione caso per caso idonee ad impedire la divulgazione, perdita, distruzione, danneggiamento, dei dati medesimi.

Per quanto non espressamente previsto, si rimanda all’Informativa in materia di Protezione dei Dati Personali.